La morte di Philip Seymour Hoffmann su Facebook

philip-seymour-hoffman-found-dead

– E’ morto Philip Seymour Hoffman. Sono triste
– Nooooooooo!!!
– Noooooooooooooooooo!!!!
– NOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!
– Chi ha messo mi piace è un coglione. 
– Indimenticabile la sua interpretazione nei Blues Brothers.
– Non poteva morire Accorsi?
– Ho messo m pc nn prk m piace ma prk nn cè nn m pc se cera nn m pc mettv nn m pc prk nn mi pc.
– Blues Brothers? Ma che ti sei fumato?
– Attore mediocre e sopravvalutato. Non ne sentiremo la mancanza. 
– Questa è la fine che fa CHI SI DROGA! LA DROGA UCCIDE!!!
– Quando morirai tu non solo non sentiremo la mancanza ma tireremo tutti un sospiro di sollievo. 
– Era il grasso dei Blues Brothers. 
– Scrivi in italiano, demente. 
– Muori prima tu, poi vediamo a chi tocca. 
– Ecco, ci mancava il predicatore. Certo che uno si droga, specie se ti incontra.
– Il grasso dei Blues Brothers era John Belushi coglione. Tu solo i film di Boldi e De Sica puoi vedere.
– Ma quanti ignoranti ci sono su questa pagina. Seymour Hoffman era arrivato sedicesimo su sedici all’Actor Studio dove peraltro era entrato per una raccomandazione di suo zio aiuto regista di David Krikenauerm grande cineasta canado-franco-ungherese, lui si di un talento sconfinato, autore de Il grande Caldo, che non a caso si vergognava di lui. Studiate, prima di parlare. 
– Il grasso nel secondo episodio dei Blues Brothers. 
– Se parliamo di Seymour Hoffman PRIMA di Magnolia, ok, ma quello DOPO è di una mediocrità imbarazzante. 
– Non mitizzate chi si droga. Chi si droga E’ UN PERDENTE. E infatti. 
– Ma Seimur offman chi?
– Demente lo dici a tua sorella, che scopa coi marocchini alla stazione.
– Il grasso del secondo episodio dei Blues Brothers era John Goodman, che sta benissimo. Ucciditi. 
– E infatti tu sei ancora vivo. E io sono costretto a farmi una pera ora. 
– Si scrive Krikenauer, non Krikenauerm, manco le basi!
– Basta che uno muore e subito diventa un mito. Anche con Boldi e De Sica succederà così.
– Pure qua i grillini? Cazzo, queste piattole sono dappertutto, una sciagura peggio delle cavallette. 
– Allora nel terzo episodio dei Blues Brothers. 
– Se lo mitizzate allora siete tutti DROGATI!
– Bravo, chiama Giovanardi
– AHAHAHAHAHA, il terzo episodio dei Blues Brothers….ahahahahahaha
– Mo’ i Blues Brothers so’ diventati Guerre Stellari: il terzo episodio: la vendetta di Jake. 
– VI SPAZZEREMO VIA TUTTI. NAPOLITANO BOIA. 
– Mi avete bannato per un commento sgradito. CENSURA! Dove sta la libertà di parola, BASTARDI ROTTI IN CULO.
– Il terzo episodio esiste, solo che è uscito solo in alcuni cinema, per problemi di produzione. IGNORANTI!
– Vabbè, me ne vado s’è fatta una certa
– AMALA!
– Amala sto cazzo, avete perso 3-0. Mazzarri fa le formazioni sotto eroina, è l’unica spiegazione.
– Grazie, a voi ve li danno i rigori, a noi sono 23 partite che non ci danno un rigore adesso VENTIQUATTRO PARTITE!!!!!!!!!!!!!!
– Peccato che non ve l’hanno dato, se no finiva 3-1. So soddisfazioni. 
– L’eroina UCCIDE! Non MITIZZATE MAZZARRI. Visto che fine ha fatto? 
– No, io mi faccio. Assolutamente. Non posso non farmi dopo questa overdose di cazzate. Voglio vivere!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...